Diploma in Diritto Matrimoniale e Processuale [DDMP]

Questo Diploma di un anno [60 ECTS] è nato per rispondere alla necessità di avere un numero maggiore di consulenti di terzo livello che possano sopperire alla scarsità di personale competente in tantissime diocesi del mondo (cfr. art. 12 Istruzione CEC).

Il percorso, dunque, è indirizzato a coloro i quali siano chiamati a svolgere la funzione di avvocato nel processo canonico, consulenti di terzo livello, e anche chierici, laici e religiosi ben formati in diritto canonico, non in possesso di un grado di licenza o dottorato, e che, a causa delle situazioni locali non hanno un grado accademico in Diritto Canonico (cfr. artt. 27 e 28 Istruzione CEC).

Il Diploma costituisce titolo affinché il Vescovo Moderatore del Tribunale possa chiedere al Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica la dispensa per assumere chi ha ottenuto tale Diploma ad esercitare gli uffici che richiedono il Grado Accademico di Licenza in Diritto Canonico (vicario giudiziale, vicario giudiziale aggiunto, giudice, difensore del vincolo e promotore di giustizia (cfr. Art. 12 § 2 Istruzione CEC).

Alla fine del piano annuale – e dopo la verifica dell’acquisizione delle relative competenze tramite prove idonee – si consegnerà agli studenti il Diploma in Diritto Matrimoniale e Processuale (cfr. artt. 12§1 e 28§1 Istruzione CEC).

Sarà possibile convalidare i corsi svolti in caso di successiva prosecuzione degli studi per ottenere il grado di Licenza (artt. 16 e 28 § 9 Istruzione CEC).
 

Sezione: 

Follow the university's activities

Newsletter - L'Appuntamento

Stay up to date on our activities and events

Subscribe